Somalia (SO)

SOMALIA (SO)

Responsabile: Suor Elisa Sacchettini, missionaria della Consolata.

Località: Gibuti – Repubblica di Gibuti.

Destinatari: famiglie e profughi.

Inizio aiuti: 2007.

Aiuto umanitario 2018: €. 3.050,00

Il gruppo di suore in questo progetto si dedica all’aiuto di chi si trova nel bisogno e nel dolore lavorando sempre in collaborazione con il personale locale molto sensibile verso chi soffre.

Il progetto mira a dare lavoro e speranza, possibilmente anche un posto dove stare, in modo che le famiglie stiano unite nella loro terra e tra la loro gente perché ognuno si sente felice nel proprio ambiente.

Attualmente i progetti sono orientati verso l’agricoltura: coltivazione di mais, verdure e cereali.

Alcune annate sono andate male causa la forte siccità che ha colpito queste terre in modo particolare, per cui nel limite del possibile si cerca di aiutare queste famiglie portandole vicino al fiume dove la terra è decisamente più fertile.

Con gli aiuti ricevuti, sono riuscite anche a realizzare un pozzo che continua generosamente a fornire acqua buona a numerosi villaggi limitrofi, migliorando così la salute e diminuendo le varie malattie di ogni tipo.

Oltre alla sanità, l’operato delle suore continua a seguire i giovani nella scuola primaria e secondaria, dato che non esistono strutture governative organizzate per la scuola.

I progetti della missione risultano molto positivi sia per le famiglie in difficoltà che per i giovani, che se sono impegnati, non sognano di uscire dalla Somalia in cerca di fortuna, ma stanno nella loro terra e tra la loro gente.