Brasile "Nova Esperança" (NE)

BRASILE “NOVA ESPERANÇA” (NE)

Responsabile: Maria Cristina, figlia di Luisa Bordoni, missionaria laica.

Località: Sao Màteus – Espirito Santo.

Destinatari: minori in strada da 3 ai 18 anni.

Inizio aiuti: 1994.

Aiuto umanitario 2018 - € 27.000,00

Questo è un luogo dove don Igino Facchinello si appassionò e si spese in maniera coraggiosa per la difesa dei diritti dei più poveri i “sem-terra”. Oltre ad attivare la comunità con l’opera di evangelizzazione, Don Igino realizzò svariate opere sociali.

Negli anni ottanta, al centro di formazione interculturale per missionari, incontra Luisa Bordoni una missionaria laica che portò avanti negli anni a seguire l’opera da lui intrapresa.

Oggi l’associazione “Nova Sperança” accoglie minori di famiglie molto povere. Vengono seguiti con l’istruzione scolastica fino al diploma o università per i più meritevoli, inoltre questa comunità fornisce cibo, materiale didattico, abiti e assistenza medica e, non ultima, formazione umana e cristiana secondo gli insegnamenti del padre fondatore.

Da poco è stato migliorato il processo educativo con l’inserimento del progetto “Elo: meu presente, meu futuro” cioè “legame tra il presente e il futuro” che vuole aiutare i ragazzi a trovare lavoro, offrendo le conoscenze migliori in questo settore, coinvolgendo anche le famiglie e favorendo il dialogo con le strutture industriali del luogo.

Nel corso degli anni questa scuola è diventata un modello di educazione riconosciuta a tutti i livelli governativi e portata ad esempio come una delle migliori realtà educative del territorio.